Valle Blenio. Fermati dai guardiacaccia e denunciati al Ministero pubblico due bracconieri che avevano ucciso una cerva a Capodanno scorso.
I due vallerani avevano usato un fucile munito di puntatore laser.
Anche il Ticino conosce il bracconaggio, anche se pare non sia affollato da bracconieri come l’Italia. Lo scorso anno sono stati quindici i casi denunciati. Relativamente ai mezzi usati la differenza con l’italia è minima: tagliole, lacci e mezzi sofisticati non mancano.