cane terme vigliatore II
GEAPRESS – Non si evince nulla dall’esame radiologico al quale è stato sottoposto Oliviero, il cane meticcio ritrovato imbustato in un torrente di Terme Vigliatore (ME) (vedi articolo GeaPress ).

Il cane, individuato da alcuni volontari accanto al corpo di un vitello bruciato, è stato trasferito in una clinica veterinaia specializzata di Reggio Calabria. Secondo i volontari si potrebbe ora temere una lesione al midollo.

Purtroppo il cane non riesce a reggersi sulle zampe, ma il danno ancora da indagare non gli ha comunque compresso la motilità della coda e delle stesse zampe.

Il cane, era stato trovato imbustato proprio nel greto del torrente. Accanto ad esso il vitello, o quello che ne rimaneva, bruciato. Aperto il sacco i volontari hanno trovato il povero Oliviero legato per la zampe con un filo elettrico e coperto dei suoi escrementi. Subito le sue condizioni sono apparse gravi e quello che ha preoccupato maggiormanete è stata l’impossibilità a deambulare.

A breve Oliviero dovrebbe essere sottoposto alla risonanza magnetica e sarà allora possibile capire meglio cosa gli è successo. Per lui i volontari hanno creato un evento facebook “Una catena di mani per Oliviero”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati