L’aggressione è stata violenta, una signora di 70 anni è stata  malmenata e tirata per i capelli  fino alla propria autovettura, senza apparente motivo. Non pago l’aggressore ha anche scaricato un secchio di immondizia nella macchina della vittima, che si era recata  a Marina Velka per accudire una colonia felina.
La signora , immediatamente dopo l’aggressione, si è precipitata presso il Commissariato di Polizia per sporgere denuncia, ma non riusciva a dare indicazioni circa l’aggressore.
La perquisizione della vettura ha però dato modo di trovare un mazzo di   chiavi di casa, le chiavi di casa  dell’aggressore? C’era anche un telecomando per un  cancello elettrico.
Gli agenti si sono recati quindi nel luogo dell’aggressione ed hanno “provato” il telecomando sui vari cancelli della zona.
Apriti sesamo, un cancello si è aperto; un uomo, un 50enne, era lì sotto la pioggia non aveva più le chiavi di casa.
L’uomo ha ammesso l’aggressione, ha vaneggiato sul disturbo arrecato dalla colonia felina, sui problemi igienioco-sanitari, è stato denunciato.