cozze
GEAPRESS – Sessanta chilogrammi di cozze nere sono state sequestrate a Taranto nel corso di un intervento dell’Arma dei Carabinieri. L’operazione, maturata nei quartieri Tamburi e Paolo VI, si è avvalsa della presenza del Nucleo Antisofisticazione e Sanità degli stessi Carabinieri, oltre che del personale della Polizia Municipale.

In tale contesto sono stati controllati diversi venditori; due di loro venivano denunciati con l’accusa di vendere mitili in forma abusiva. Si tratterebbe di persone già conosciute dalle Forze dell’Ordine.

I molluschi sono stati ritenuti in cattivo stato di conservazione e senza protezione nei confronti degli agenti atmosferici.

I sessanta chili di cozze nere sono state distrutte.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati