strage delfini taiji
GEAPRESS – Nonostante appartengano a specie protette c’è ancora chi li caccia. Si tratta dei delfini la cui carne costituisce il componente principale di alcuni piatti tradizionali.

Ben sette tonnellate sono state infatti sequestrate nella città costiera di Kaohsiung, nel sud di Taiwan. Secondo quando diffuso dalle autorità locali la carne, indicata come altro genere di alimento, sarebbe stata sequestrata in una fabbrica specializzata nella congelazione dei prodotti.

Non è chiaro da dove provenga la carne dei delfini ma è possibile quanto  asserito dallo stesso proprietario della fabbrica, ovvero da pescatori locali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati