tigre
GEAPRESS – Due persone sono state arrestate nella provincia Tailandese di Tak, vicino al confine con il Myanmar, con i resti di una tigre. Secondo le autorità i due dovevano rifornire di carne un ristorante.

La tigre, in parte macellata, era stata sistemata all’interno di un borsa scura, mentre i pezzi di carne ed alcuni organi interni erano disposti in scatole di polistirolo con del ghiaccio.

I due uomini posti in stato di fermo sono originari del distretto di Bangkok e proprio nella capitale tailadese sarebbero stati diretti per vendere ad un ristorante locale la carne della tigre.  Il fermo è avvenuto l’altro ieri.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati