taiji V
GEAPRESS – Sono stati uccisi questa mattina, così come aveva temuto Sea Shepherd nel comunicato diffuso ieri (vedi articolo GeaPress ). Quattordici delfini globicefalo uccisi nella baia di Taiji mentre un giovane è stato prelevato per i delfinari.

I tredici giovani rimanenti sono stati rilasciati in mare.

I volontari di Sea Shepherd hanno sentito chiaramente i versi disperati dei poveri delfini ed in particolare quello del capobranco. Una femmina adulta il cui lamento ha riecheggiato mentre i delfini iniziavano ad essere uccisi sotto i teloni azzurri.

Sea Shepherd continuerà a documentare, fotografare e diffondere nel mondo quanto viene commesso nella baia giapponese. “Non ci fermaremo finchè il massacro finirà” hanno oggi dichiarato alla stampa.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati