rinoceronte
GEAPRESS – Un inseguimento durato più di ventiquattro ore e con l’ausilio di due elicotteri. Infine l’individuazione dei quattro bracconieri di rinoceronte nella zona di Cumberland nella provincia sudafricana del Limpopo.

Uno dei quattro, vistosi scoperto, ha prima sparato in direzione di uno degli elicotteri e poi ha preso ha mirato nei confronti della squadra di terra che lo aveva individuato.

Il bracconiere, risultato proveniente dal Mozambico, è stato raggiunto dai proiettili sparati dalla polizia ed è morto sul colpo. Un secondo bracconiere, proveniente questa volta dallo Zimbabwe, è stato successivamente arrestato.

La polizia ha sequestro fucili, munizioni ed una grossa sega. Il sospetto bracconiere, dovrà ora rispondere delle accuse di tentato bracconaggio ai danni del rinoceronte e per il possesso di armi e munizioni senza licenza.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati