rinoceronte
GEAPRESS – Due sospetti bracconieri di rinoceronti sono stati uccisi nel Phinda Private Game Reserve nello Zululand, in Sudafrica. Altri due sono stati invece arrestati.

L’incidente è avvenuto mercoledì scorso quando l’unità antibracconaggio in servizio nella Riserva ha individuato i quattro presunti bracconieri armati di asce, un fucile da caccia fornito di silenziatore e coltelli. Secondo il portavoce della polizia, alla vista degli Agenti i quattro hanno aperto il fuoco. Due di loro sono rimasti così mortalmente feriti. Nell’area della Riserva, già nel 2014, sono stati indivuati otto bracconieri.

I quattro cacciatori di frodo di mercoledì scorso, provenivano dal Mozambico. Un fenomeno, questo, ormai ricorrente.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati