bracconieri avorio
GEAPRESS – Un’ampia operazione antibracconaggio è stata condotta nella giornata di ieri nel Parco Nazionale Kruger, in Sudafrica.

Stante quanto comunicato dall’Autorità Nazionale per i Parchi Nazionali, sarebbero stati arrestati tre presunti bracconieri di rinoceronte, mentre numerose attrezzature per la caccia sono state poste sotto sequestro, assieme ad un fucile, una pistola e diverse munizioni.

L’intervento si è avvalso dell’ausilio di elicotteri e di squadre specializzate di terra, ivi comprese unità cinofile.

Le indagini attualmente in corso sono dirette anche ad accertare la nazionalità dei bracconieri. Come è noto, in non pochi casi, è stata appurata la presenza di cacciatori di frodo provenienti dal vicino Mozambico.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati