cosmetici
GEAPRESS – Il Ministero della Salute del Governo sudcoreano ha annunciato una sua proposta affinchè possano essere riconosciuti i test da eseguire sui prodotti cosmetici senza ricorrere all’uso degli animali. A darne comunicazione è la Humane Society.

Dunque, anche per il Sud Corea, dopo le speranze già espresse per la Cina, potrebbe aprirsi una possibilità di divieto per questi test.

Ad avviso della Humane Society la presa di posizione governativa è un merito della campagna Cruelty-Free promossa in Sud Corea dalla stessa associazione in collaborazione con i locali sostenitori dei diritti animali. Per la Humane Society si potrebbe così trattare di una pietra miliare lungo la strada per porre fine ai test animali per la sperimentazione cosmetica.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati