pecore cimitero
GEAPRESS – Resti di ovini e caprini, oltre a lana di tosatura e poi ancora cumuli di letame e pneumatici fuori uso di macchine agricole. Questo quanto rinvenuto dal Comando Provinciale di Bari, insieme a quello dei Comandi Stazione di Bari e Cassano delle Murge (BA) del Corpo forestale dello Stato, in contrada Garagnone del comune di Spinazzola (BT)

Si tratta, riferisce il Corpo Forestale di rifiuti speciali la cui normativa di settore prescrive una procedura di smaltimento per ognuna delle diverse tipologie.

Forse, in questo caso, sarà possibile risalire all’origine di parte dei resti animali. Grazie all’attenta ispezione delle carcasse, sono stati infatti recuperati un marchio auricolare, microchip e altri elementi utili agli investigatori per risalire all’identità dei presunti autori dell’illecito.

L’area, di circa due ettari  di fatto trasformata in discarica abusiva, è stata posta sotto sequestro. Il provvedimento cautelare è stato convalidato dal GIP della Procura della Repubblica di Trani.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati