GEAPRESS – Gli incidenti si verificarono nel luglio dello scorso anno, nel corso di una manifestazione anti corrida svoltasi ad Alcudia. Un manifestante animalista venne raggiunto da alcuni appassionati della corrida e preso a calci. Poi l’insulto, ovvero di venire ricorperto  di .. cotanto ignobile rifiuto, piovuto addirittura dal cielo.

L’attivista di AnimaNaturalis presentò denuncia e, stante un comunicato diffuso dal Partito Animalista spagnolo, chi lo aveva offeso è stato ora condannato al pagamento di una multa di 150 euro.

Secondo Guillermo Amengual, coordinatore della campagna anti corrida di AnimaNaturalis, quanto successo all’attivista non sarebbe un caso isolato. “Ci sono molti episodi di aggressione e minacce subiti dagli attivsiti – ha dichiarato Amengual – da parte di appassionati di corride“. Uno spettacolo definito dagli animalisti spagnoli come “crudele e primitivo degno di un popolo barbaro e non certo di una società moderna e civile“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati