spadini
GEAPRESS – Cinque Pesce spada di taglia minima al di sotto dei limiti di legge, per un totale complessivo di 20 chilogrammi. Erano stati abbandonati all’alba di stamani sulla banchina di Porto Cesareo (LE)

Nei luoghi erano in corso controlli da parte della Guardia Costiera e dell’Arma dei Carabinieri. E’ pertanto probabile che il pescato sia stato abbandonato una volta palesatavi la presenza dei militari.

La Guardia Costiera ricorda che il divieto di cattura del Pesce spada, fermo restando il permente rispetto delle dimensioni minime previste dalla legge, è valido fino al 30 novembre.

In questi giorni, lungo le coste italiane, si sono susseguiti numerosi sequestri di Pesce spada.