Ci sarebbe una connessione tra l’uso massivo dei sonar durante le esercitazioni militari e lo spiaggiamento  dei delfini. Nel corso di un recente convegno tenutosi a Teramo, infatti, si è discusso della possibilità che le onde a media frequenza rilasciate dai sonar militari possano disorientare i delfini provocandone il drammatico spiaggiamento.