motovedetta
GEAPRESS – La Guardia Costiera di Siracusa è intervenuta ieri mattina all’interno del braccio di mare considerato nella zona A dell’Area Marina protetta del Plemmirio, provvedendo a fermare una imbarcazione intenta nella pesca a traina.

Si trattava di due pescatori non professionisti, cosiddetti “sportivi” che sono stati identificati e denunciati all’Autorità Giudiziaria. L’attrezzatura, invece, è stata posta sotto sequestro.

I controlli della Guardia Costiera proseguiranno con continuità al fine di salvaguardare il patrimonio naturalistico tutelato dall’Area Marina Protetta.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati