Una pattuglia della Polizia provinciale ha messo in fuga 2 pescatori abusivi nei pressi di Punta Tavernana, Area marina protetta (Amp) del Plemmirio.
I due bracconieri pescavano in apnea, mentre un complice sulla terraferma vigilava ed è riuscito ad avvisarli, tempestivamente, della presenza degli agenti.
Nella fuga i bracconieri hanno lasciato “sul campo” il fucile subacqueo, che è stato sottoposto a sequestro penale.
Inutile la ricerca dei bracconieri.