volpe
GEAPRESS – La LAC e la LAV della Toscana, si dissociano dagli  atteggiamenti messi in atto martedì 16 aprile nel corso della riunione del Consiglio Provinciale di Siena intervenuto nel merito delle recenti polemiche sulla caccia alla volpe in tana (vedi articolo GeaPress).

Nel corso di tale riunione, ove erano presenti, affermano LAV e LAC,  “cittadini sensibili alla sofferenza degli animali e attivi per il riconoscimento del loro diritto alla vita“, manifestanti del PAE (Partito Animalista Europeo), di Animalisti Italiani e di altri gruppi, hanno in effetti dato vita ad una vivace protesta nel corso dell’intervento del Consigliere Bianchi (PD) che stava riferendo sui “contenimenti” delle popolazioni di volpi.

Per LAC e LAV tali comportamenti potrebbero però rafforzare “un odioso pregiudizio nei confronti di chi rivendica i diritti degli animali“.

Secondo il responsabile della delegazione LAC di Siena Andrea Cucini ed Arianna Gambelli, del Comitato Anticaccia della provincia di Siena “il movimento animalista è ben più intelligente e maturo, come dimostrano le migliaia di persone che hanno firmato le petizioni e le decine di intellettuali, scienziati e artisti che hanno speso il loro nome per fare pressione sulla Provincia di Siena affinché ritiri la sua delibera di caccia alla volpe“.

Per i due responsabili si sarebbe trattato dell’esuberanza di pochi, che però rischia  “di danneggiare il lavoro serio e responsabile di tanti“.

Confidiamo – hanno dichiarato i due responsabili – che l’Amministrazione Provinciale voglia proseguire nel percorso di responsabilità già intrapreso, che ha portato la Giunta a sospendere temporaneamente le attività di caccia alla volpe in tana. Auspichiamo quindi che i Consiglieri provinciali e l’assessore Betti prendano atto che quanto accaduto nel corso dell’ultima riunione di consiglio non ha nulla a che vedere con la richiesta della maggioranza dei cittadini italiani che nella caccia alla volpe in tana vede unicamente un atto di crudeltà inaudita quanto inutile“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati