SONY DSC
GEAPRESS – Intervento dell’Arma dei Carabinieri di Avellino che ha provveduto ad arrestare un uomo accusato di furto di bestiame.

I fatti sono accaduti a Serino dove un residente nell’hinterland salernitano, ma originario dei luoghi, veniva sorpreso da un equipaggio della locale Stazione Carabinieri in possesso di trentuno capi di bestiame che, stante le prime risultanze investigative, sarebbero stati asportati da un ovile di Sorbo Serpico.

L’uomo, alla vista del posto di controllo operato dai militari, avrebbe pure cercato dileguarsi ma la prontezza dei Carabinieri, insospettiti dall’inusuale comportamento del conducente, provvedevano a bloccare il soggetto.

La successiva ispezione effettuata sul mezzo rilevava nel vano posteriore ben trentuno ovini – prevalentemente agnelli e agnelloni – che a detta degli stessi Carabinieri sarebbero stati detenuti in precarie condizioni igieniche.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati