GEAPRESS – Si svolgerà lunedì 15 febbraio a Scarperia (FI) la conferenza di Andrea Cisternino, dal titolo “L’Ucraina e i suoi randagi”. All’incontro, che avverrà alle ore 21.00 presso il cinema “Garibaldi” di largo De Andrè/via Lippi, sarà presenta anche “Ciliegia”. Si tratta della cagnetta ucraina centrata dai colpi di arma da fuoco dai Dog Hunter e divenuta simbolo di tutti i cani uccisi in occasione di Euro 2012. Ciliegia venne adottata proprio in Toscana e la sua storia commosse in molti. Gravemente ferita per avere invano protetto i suoi cuccioli dagli spari dei dog hunter (vedi articolo e fotogallery GeaPress ).

Uccisioni di cani che a tutt’oggi non smettono di diminuire. Anzi, riferisce da Kiev Andrea Cisternino, sembra quasi che il momentaneo innalzamento delle temperature ed il conseguente scioglimento della neve, abbiano provocato il riprendere dell’attività dei boiacani. Una attività che va combattuta sul fronte della denuncia ma anche della sensibilizzazione. Per questo Andrea Cisternino è stato ieri a Kharkov, ad incontrare i volontari locali nella speranza di potere contribuire a creare una rete tra i volontari di diverse città ucraine.

Intanto, il prossimo 15 febbraio a Scarperia, appuntamento con Andrea e “Ciliegia”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati