Intervento della Capitaneria di Porto di Savona in merito al mancato rispetto delle nuove norme comunitarie sulle dimensioni delle maglie delle reti da pesca. In particolare, nel tratto di mare compreso tra l’isola di Gallinara ed Albenga, è stato fermato un peschereccio autorizzato alla pesca a strascico ed in posizione regolare, la cui attrezzatura presentava però dimensioni delle maglie inferiori alle nuove disposizioni entrate il vigore lo scorso primo novembre.

La Guardia Costiera ha così provveduto al sequestro dell’attrezzatura ed al sequestro del pescato, pari a 25 chilogrammi di pesce. Al comandante/armatore del peschereccio è stata contestata una sanzione pari a 4000 euro.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati