Risarcire i pastori ma fare anche in modo che questi ultimi si premuniscano contro eventuali danni procurati dai lupi. Questo l’appello dell’ENPA di Savona, rivolto a Provincia e Regione. In particolare sarebbe auspicabile, riferisce la Protezione Animali l’uso di cani pastore, adeguati al compito.

L’ENPA, però, sottolinea anche l’esigenza di estendere il risarcimento anche ai danni arrecati dai cani di proprietà, a volte maldestramente definiti “inselvatichiti” ma in realtà lasciati liberi di allontanarsi da cascine e ville di campagna.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati