GEAPRESS – Curioso episodio occorso l’altro ieri nella sala mensa dei Vigili del Fuoco di Varazze (SV). Un canarino, entrato dalla finestra, si è andato a posare su una teglia di patate appena uscita dal forno. Subito l’intervento in favore del povero volatile.

Il canarino è stato così consegnato ai volontari dell’ENPA di Savona, i quali hanno scoperto il motivo della fuga del povero animale. Il proprietario, con il verosimile intento di riciclare l’anellino di riconoscimento, aveva cercato di farlo scivolare oltre la zampa dell’uccellino. Di fatto, però, aveva causato la rottura di alcune dita.

Una occasione in più, si legge nel comunicato dell’ENPA, per rinnovare l’appello a non acquistare animali destinati a vivere tutta la loro vita in gabbia. “Se si rispettano gli animali – riferiscono dall’ENPA di Savona – è meglio tenere un cane o un gatto adottato da un rifugio o da un canile comunale“.

Il canarino, una volta completata la cura, sarà dato in adozione. Questo il numero messo a disposizione dall’ENPA di Savona: 019 824735. Condizioni indispensabili, sono una gabbia spaziosa ed alcune ore di libertà all’interno dell’abitazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati