fenicottero foto blangero
GEAPRESS – In un primo comunicato dell’ENPA di Savona, diffuso stamane, veniva messo in evidenza l’alto grado di sensibilità delle persone. Questa mattina, infatti, in parecchi  avevano composto il numero di telefono dell’ENPA per segnalare nella spiaggia della Madonnetta, la presenza di un fenicottero (nella foto di Renato Blangero).

I volontari dell’ENPA, una volta arrivati sul posto, avevano però constatato come l’animale godeva di ottima salute. Comunque, aveva commentato  la Protezione Animali, un segnale di sensibilità da fare notare al mondo politico che ignora gli obblighi di legge sul soccorso della fauna selvatica.

Un paio di ore dopo, però, il nuovo comunicato dell’ENPA. Alcune “mamme stizzite” ed un paio di signore anziane, hanno accolto mal volentieri la richiesta della Protezione Animale di non avvicinarsi al tratto di spiaggia ove si era posato il fenicottero. Infine, il disturbo diretto di alcuni maleducati, dice sempre la Protezione Animali, ha definitivamente fatto volare l’animale che verosimilmente si era posato nella spiaggia  per riposarsi.

Come non detto“, esclama la Protezione Animali che sottolinea come sia proprio il disturbo diretto dell’uomo a caratterizzare lo scarso successo riproduttivo del fenicottero nei luoghi ove nidifica.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati