GEAPRESS – E’ stato denunciato in stato di libertà al Tribunale di Savona  un bracconiere brasiliano residente a Borghetto Santo Spirito. L’uomo è stato trovato dai Carabinieri di Albenga in una zona boschiva di Borghetto vicino all’ autostrada A10,  impegnato in una battuta di caccia al cinghiale insieme ad un amico.

Durante l’attività di caccia illegale, l’uomo avrebbe causato accidentalmente la caduta di un albero, che ha colpito l’amico ferendolo alla testa. Quest’ultimo è stato, quindi,  trasportato al Pronto Soccorso, dove  attualmente si trova in prognosi riservata.

I Carabinieri di Albenga, che stanno investigando sull’accaduto, hanno inoltre raccolto le testimonianze di altri due amici. I Carabinieri comunicano però che, nello svolgersi delle indagini, è emerso che i due avrebbero fornito dichiarazioni false al P.M. al fine di aiutare il bracconiere brasiliano. Per tale motivo sono stati deferiti al Tribunale di Savona.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati