POLDO 2003 CALIZZANO E PIER MARIA
GEAPRESS – Cani più sfortunati, spesso mutilati, anziani o dal carattere forte. Cani difficili che nessuno vuole e che per questo sono costretti a trascorrere la loro vita in un canile. Eppure, a volte, arrivano autentici “angeli dei cani”.

Lo ricorda l’ENPA di Savona la quale, in suo comunicato, fa sapere della signora Pier Maria la quale, nei giorni scorsi, ha adottato Poldo, un robusto cane di 11 anni abbandonato a Calizzano nell’agosto 2003. Da allora è rimasto sempre ospite del rifugio della Protezione Animale e, malgrado i numerosi appelli, non si era mai riusciti a dargli una casa.

Per la signora Pier Maria, non si tratta della prima volta. Già tempo addietro, infatti, aveva adottato da un altro rifugio la cagnetta Fatima. Anch’essa vecchia e sfortunata.

I volontari dell’ENPA sperano ora di trovare altri venti angeli che decidono di adottare uno dei soggetti del rifugio in estenuante attesa.  Baby, un incrocio rottweiler di 9 anni proveniente da Ceriale. Un cane, dicono i volontari, affettuoso ed amichevole con tutti, bambini e gatti compresi.  La volontaria incaricata, Silvia, attende una telefonata 3474152715.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati