pesci rossi
GEAPRESS – Morta da poco la moglie, un anziano ultranovantenne che abitava nei voschi di Urbe (SV) deve ora lasciare la propria casa. Prima, però, deve affontare un altro dolore. Deve collocare i suoi trenta pesci del laghetto. Non potrà più accudirli e rischiano così di soccombere.

La vicenda è stata presa a cuore dalla Protezione Animali savonese che lancia ora un appello per trovare una famiglia. Indispensabile, ovviamente, un laghetto. Un posto idoneo che possa accoglierli, tutti o solo una parte.

Gli interessati sono pregati di telefonare all’ENPA, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, telefono 019 824735, e-mail savona@enpa.org.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati