gatta
GEAPRESS – Ancora una gatta vittima dell’ignoranza e dell’inciviltà umana. A riferirlo è l’ENPA di Savona, secondo la quale il proprietario della gattina, probabilmente accortosi che la bestiola era affetta da FIP, ha provveduto ma a modo suo:  abbandonandola. Al di là del gesto comunque da condannare, va però precisato che la FIP è una malattia trasmissibile soltanto ad altri gatti ma innocua per l’uomo e gli altri animali, cani compresi. Il gatto gode dunque di una vita normale. L’ignobile proprietario non ha invece esitato ad abbandonarla mesi fa in una via di Albisola Superiore. La gatta si è però recentemente ammalata ed è così stata ricoverata nel reparto felino della sede della Protezione Animali di via Cavour 48 r a Savona.

La Protezione Animali savonese informa ora che la gattina è stata curata e sterilizzata ed attende ora una famiglia per l’azione. L’unica limitazione, informa l’ENPA,  è che non deve stare assieme ad altri gatti per non infettarli. Il resto la sua vita e quella dei nuovi padroni sarà assolutamente uguale a quella di un gatto sano; ha circa un anno d’età, è molto bella, affettuosa e socievole e sicuramente regalerà a chi l’adotterà grande amore e piacevole compagnia.

Per vederla basterà rivolgersi all’ENPA, da lunedì a sabato ,dalle 10 alle 12 o dalle 17 alle 19, telefono 019 824735, lei ed i volontari aspettano fiduciosi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati