carabinieri
GEAPRESS – Preso parte ad una battuta di caccia si è poi riunito in un  conviviale con grigliata. Infine, con tutto il fucile, ha costretto una donna a barricarsi in casa perché pretendeva di farsi aprire la porta. Il cacciatore ubriaco ed armato si è poi rivolto ai Carabinieri allertai da una telefonata pervenuta al 112. Dopo aver ingiuriato i militari  ha iniziato a prendere a testate l’auto della pattuglia. Invitato ancora una volta a desistere ha invece aggredito i Carabinieri e si è poi diretto verso l’abitazione.

Considerata la delicatezza della situazione, riferisce il comunicato dell’Arma, sono state fatte intervenire altre pattuglie ed infine il cacciatore ubriaco è stato bloccato nei pressi del cortile di casa. Per lui le manette ed il sequestro dei fucili detenuti. Ben sei.

Si tratta di un incensurato ora denunciato  per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Ad intervenire i Carabinieri della Stazione di Savigno, Castello di Serravalle e Bazzano.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati