Pace fatta a Sassari tra il Comune e i volontari del canile di Li Gadduffi, oggetto di sfratto nelle scorse settimane. A darne comunicazione è il Comitato Sardegna Animali. I cani ancora presenti nel vecchio rifugio saranno trasferiti nella struttura privata di “Campanedda”, contrariamente agli iniziali propositi di sparpagliare i randagi in diversi luoghi adibiti a canile della regione.

Secondo quanto riferito da Vincenzo Lubrano, Presidente del Comitato Sardegna Animali, il Comune ha anche assicurato l’impegno affinchè nella nuova struttura possano avervi accesso i volontari provenineti da Li Gadduffi.