balena
GEAPRESS – Si terrà domani alle 13.15 presso il Ministero dell’Ambiente, in via C. Colombo 44 a Roma, la conferenza stampa del Ministro dell’Ambiente Orlando in merito all’istituzione del santuario dei mammiferi marini Pelagos. Stamattina, il Ministro dell’Ambiente ha infatti aperto i lavori della V Conferenza delle Parti (CoP) relativa all’accordo sull’istituzione del santuario, siglato già nel 1999 tra Italia, Francia e Principato di Monaco.

I propositi sarebbero di dare vita ad un’ampia area marina, estesa anche in acque internazionali, dedicata alla protezione dei cetacei.

L’accordo per il santuario Pelagos impegna i tre Paesi firmatari a tutelare i mammiferi marini di ogni specie e i loro habitat, proteggendoli dagli impatti negativi diretti o indiretti delle attività umane e favorendo programmi di ricerca scientifica  e campagne di sensibilizzazione, in particolare riguardo alla prevenzione delle collisioni tra navi e mammiferi marini o la segnalazione di esemplari in difficoltà.

La quinta Conferenza delle Parti contraenti – ha affermato il Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando – segna un nuovo avvio della attività di Francia, Principato di Monaco e Italia per la gestione di questo accordo importante. Questo accordo complesso e ambizioso fa fronte alla fragilità del nostro bacino mediterraneo, ricco di ecosistemi, biodiversità e fauna di assoluto rilievo e al tempo stesso oggetto di forti pressioni e impatti da terra e da mare”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati