GEAPRESS – Una cavalla abbattuta ed un fantino rovinato in terra, senza avere però riportato ferite. Questo il bilancio della prima giornata della manifestazione “Sa Carrela e Nanti”, interrotta tra le ore 16.52 e le 17.25 a seguito dell’ incidente.

Ne danno  comunicazione i Carabinieri del Comando Compagnia di Ghilarza.

La sospensione della manifestazione che si svolge a  Santu Lussurgiu, in provincia di Oristano, è stata disposta dal responsabile del servizio d’ordine, per consentire, riferiscono i Carabinieri,  il ripristino delle condizioni di sicurezza del percorso.

L’incidente è con tutta probabilità destinato a rinfocolare le polemiche di quanti considerano tali manifestazioni inadatte ad ospitare esibizioni equestri. Percorsi in ambito urbano e spesso eccessivamente vicini allo stesso pubblico.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati