cane avvelenato capua
GEAPRESS – Due cani avvelenati appena una settimana addietro ed altri salvati  da un cittadino che si è precipitato in strada una volta notati i poveri animali che si contorcevamo tra gli spasmi di dolore.

Veleno, ripetuto negli ultimi mesi è che ha già causato la morte di più animali.

Avviene tutto a San Tammaro, in provincia di Caserta, dove i poveri animali erano però accuditi dai volontari così come confermato ai giornali locali dalla stessa Polizia Locale. Cani tranquilli e senza emergenza sanitarie.

Un atto di inaudita e reiterata crudeltà che verrà condannato nel corso di una manifestazione indetta dagli animalisti nella giornata di domenica 6 aprile.

Alle ore 10.30, infatti, l’appuntamento è fissato presso la Villa Comunale di viale Ferdinando di Borbone. Tutti, riferiscono in una nota gli organizzatori, sono invitati a scendere in piazza ed unirsi alla protesta contro questa barbarie

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati