fenicottero
GEAPRESS – Un giovane fenicottero fermo lungo il bagnasciuga del lido Savoia. L’animale, nonostante la curiosità dei bagnanti avvicinatisi, non riprendeva il volo.

La segnalazione sopraggiungeva così alle guardie della Protezione Animali di Salerno che si recavano subito sul posto insieme al personale Cites del Corpo Forestale di Salerno. L’animale è stato subito messo in sicurezza per poter essere trasferito al CRAS di Napoli per gli accertamenti. Si è così attivata una staffetta che ha coinvolto anche volontari della Lipu di Napoli per consentire al Fenicottero di giungere sano e salvo al CRAS.

I primi accertamenti, riferisce l’ENPA di Salerno, riportano solo di un forte stato di debilitazione, di fatto l’animale non presenta fratture. Verrà monitorato nei prossimi giorni e si spera in una veloce ripresa così da poter essere liberato in vista dell’imminente migrazione presso i siti di svernamento.

L’Enpa di Salerno ringrazia il personale del nucleo Cites del Corpo Forestale di Salerno per la professionalità e la sensibilità dimostrata.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati