cartucce caccia
GEAPRESS – Armi e munizioni sequestrate per attività di caccia illegale ed animali protetti uccisi. Questo quanto reso noto dal WWF di Salerno in merito ai primi controlli in materia venatoria che hanno fatto seguito alla cosidetta “preapertura” delle scorse ore.

Secondo il WWF, riaperta la stagione della caccia, sono state registrate le “sempre più crescenti attività di bracconaggio in danno dell’avifauna, del rispetto della vita, del buon senso e della natura”.

Ad intervenire, congiuntamente alle Forze dell’Ordine, sono state le Guardie del WWF di Salerno ed Avellino che hanno perlustrato i territori di competenza cercando di fare quanto possibile per contrare l’attività di chi non rispetta le regole. Numerose le persone controllate, le aree protetti ed i terreni liberi e coltivati.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati