Oltre una tonnellata di novellame di triglia sequestrata dalla Guardia di Finanza all’interno del mercato ittico di Salerno. L’incredibile quantitativo di neonata era posta alla vendita da un trentenne residente a San Giovanni a Piro, in provincia di Salerno. Un altro venditore è stato multato per aver violato le norme in materia di tracciabilità del pescato.