Trovati richiami acustici nelle campagne dei  Comuni di Cannole,  Carpignano Salentino, Copertino,Lecce,  Leverano,  Martano, Nardò , Palmarigi, Porto Cesareo e  Surbo.
La Polizia provinciale ha sequestrato una ventina di  richiami acustici dopo un controllo a largo raggio che ha interessato mezzo Salento. I richiami sequestrati erano tutti destinati alla caccia alle Quaglie.
Il territorio salentino era disseminato di congegni a funzionamento elettromagnetico, timer, batterie, registratori, altoparlanti; è stata fatta una bonifica.
Purtroppo nessun cacciatore-bracconiere è stato fermato.