zampe orso
GEAPRESS – Sequestro nei pressi del passaggio doganale di Blagoveshchensk, nell’estremo oriente russo. Pronti ad essere trasferiti in Cina erano circa mezza tonnellata di zampe di orso e ghiandole seminali di cervo.

Gli Agenti dei servizi federali sono così intervenuti bloccando l’ennesima esportazione clandestina verso la Cina. Già in altre occasioni, infatti, sono state rinvenute e sequestrate numerose zampe di orso. Per quanto riguarda il cervo, oltre alla ghiandola seminale (utilizzata in profumeria) era presente anche la cistifellea. Le zampe di orso equivalevano a non meno di un centinaio di animali.

Il carico, sistemato in sacchi di plastica gialla, è stato trovato all’interno di un garage di Blagoveshchensk.

Purtroppo per gli orsi, la loro zampa è in Cina considerata un bene di lusso. Un oggetto del quale vantarsi innanzi a parenti ed amici. La zampa costituisce la base di alcune ricette di cucina molto ricercate e costose. La Cina, comunque, non è  l’unico paese asiatico accusato di importare per gli stessi scopi, le zampe di orso.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati