Passati ormai alcuni giorni dall’attacco del campo anti-bracconaggio della Fondazione Dian Fossey (vedi articolo GeaPress), i Rangers stanno riprendendo il controllo dei gruppi di gorilla di montagna. Il monitoraggio però è stato difficile a causa delle forti piogge.

Ad essere individuati, sono stati almeno quattro gruppi. Di altri quattro si sono trovate le tracce fresche. Soltanto di un gruppo non è stato ancora possibile prendere alcun contatto. In queste ore, però, nuovo personale è in arrivo per procedere ad ulteriori perlustrazioni.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati