polizia
GEAPRESS – Intervento, nel pomeriggio di ieri, del personale della Squadra Nautica del Commissariato di Porto Tolle. Gli Agenti sono intervenuti nell’ambito del controllo fluviale presso Porto Viro. In tale località sono stati  rinvenuti quattro cavi in acciaio legati a rami di albero arginali, con relativi ami ed esche.

L’attrezzatura doveva presumibilmente servire alla cattura del pesce “Siluro”. Si tratta, spiega la Polizia di Stato, di una modalità di pesca non legale.  La posizione nel quale erano stati disposti i cavi, poteva inoltre costituire pericolo per la navigazione.

Tutto l’attrezzatura è stata posta sotto sequestro. Tenuto conto che le esche erano ancora vive, è presumibile che gli autori siano fuggiti alla vista della della Polizia di Stato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati