Gli agenti del Comando Stazione Forestale di Casacalenda  hanno accertato, in agro di Rotello,  una discarica abusiva di rifiuti costituita da diversi cumuli di materiale proveniente da demolizione edile.

L’area di proprietà comunale, ubicata in località “San Leonardo”, nei presso del campo sportivo, è stata occupata per circa 1500 mq., da materiali provenienti da lavori di smantellamento e rifacimento di coperture di fabbricati del centro urbano di Rotello, per un quantitativo complessivo stimato in circa 3000 mc., ivi depositate da varie ditte.

L’area in questione era stata individuata dall’Amministrazione Comunale quale area destinata all’accumulo di detti materiali, tuttavia, all’atto del controllo eseguito dagli agenti del Corpo Forestale, si è accertato che nessuna autorizzazione era stata rilasciata dalle competenti autorità.

Il reato contestato è di abbandono e deposito di rifiuti con conseguente realizzazione di discarica abusiva su area vincolata dal punto di vista paesaggistico.

Pochi giorni fa sempre il Corpo Forestale dello Stato,  Nucleo operativo Speciale e Sezione di Polizia Giudiziaria di Arezzo, aveva denunciato l’Amministrazione Provinciale di Arezzo per smaltimento illecito di rifiuti (vedi articolo GeaPress).