GEAPRESS – Sfilata equestre oggi a Roma. Nell’ambito delle iniziative della quinta edizione del Carnevale Romano,  si richiama infatti quello che era l’evento principale del carnevale rinascimentale: la corsa dei cavalli berberi su via del Corso.

A non essere troppo felice di questo tipo di rivisitazione medioevale voluto da Roma Capitale, è ora la LAV di Roma la quale, in un suo comunicato, sottolinea come i cittadini saranno “del tutto inconsapevoli della triste vita e dell’addestramento a cui è destinata la maggioranza dei cavalli utilizzati nelle cose, nei palii e negli spettacoli equestri“.

Per tale motivo, sempre ad avviso della LAV, sarebbe il caso di non utilizzare gli animali come ad esempio già succede nel ben più famoso Carnevale di Venezia. La LAV ricorda come gli animali non sono e non devono essere considerati semplici strumenti erogatori di divertimento al servizio dell’uomo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati