polizia
GEAPRESS – Una cartuccia inesplosa nel garage di casa. A trovarla, la scorsa settimana, è stato un ragazzo che era intento a pulire il pavimento del locale. Secondo la Polizia di Stato, intervenuta nei luoghi, una volta raccolta da terra la cartuccia sarebbe stata  battuta per gioco sopra un tavolino in pietra che si trovava all’esterno del garage.

I sanitari del pronto soccorso, temendo che potesse trattarsi di un colpo esploso da un’arma da fuoco, hanno allertato il Commissariato di Velletri. La Polizia, sentito il giovane, si è poi recata presso l’abitazione travando il nonno del ragazzo che ha mostrato il bossolo in questione.

Per il giovane una prognosi di 15 giorni, mentre il nonno è stato denunciato a piede libero con l’accusa di detenzione di polvere da sparo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati