GEAPRESS – La Giunta capitolina appoggerebbe le strutture circensi. Di questo sarebbero convinti le associazioni Coordinamento Antispecista, Per Animalia Veritas e Parte InCausa, che riferiscono di “ormai note caste circensi” le quali, oltre a sfruttare commercialmente la presenza degli animali godrebbero anche dei contributi statali. Un fatto che, ad avviso sempre delle associazioni, non dovrebbe avvenire.

Per questo, in occasione dell’attendamento del circo in via Cristofolo Colombo, angolo via Oceano Atlantico, gli animalisti delle tre associazioni stanno organizzando una iniziativa di protesta nei due week end del 30/31 marzo e 06/07 aprile. Dalle 16.00 alle 20.00 protesta pacifica (tengono a precisare le associazioni) in via Cristofolo Colombo.

Il circo in questione ricade in un’area di competenza del XII Municipio che, dicono le associazioni, aveva finora adottato una linea dura in merito alla detenzione degli animali nei circhi. Ora, riferiscono le associazioni nell’evento creato su facebook, “siamo oltre ogni limite“. Da qui, forse, un’altra nota polemica nei confronti della Giunta capitolina.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati