botticelle
GEAPRESS – “Avremmo preferito un intervento spontaneo ma comunque va bene così“. In tal maniera Stefano Fuccelli, presidente del Partito Animalista Europeo,  ha commentato il tempestivo intervento del Comune di Roma che ha annunciato controlli severi sulle botticelle, le note carrozze per turisti  che transitano a Roma.  Un intervento arrivato poco dopo la nuova surreale vicenda trasmessa da Piazza di Spagna l’altro ieri (vedi articolo GeaPress).

Fuccelli portava in mano il regolamento capitolino che impone la sospensione della circolazione delle botticelle al di sopra dei 35 gradi centigradi. Nessuno, però, sembra  avere verificato tutto ciò. Temperatura ed altre presunte violazioni che Fuccelli tentava di mostrare ai Vigili Urbani. Poche ore dopo l’intervento del Comune: controlli sulle botticelle.

Apprezziamo l’intervento e preciso che la nostra meta è vietare le botticelle – ha riferito Fuccelli a GeaPress – ma continueremo a vigilare fermo restando che abbiamo dato mandato al nostro legale di valutare eventuali comportamenti omissivi. Per questo abbiamo girato anche dei filmati“.

Poi l’aggiunta finale. “Mi hanno riferito che il Sindaco Marino deve incontrare i vetturini – conclude il presidente del PAE – Ovviamente deve incontrare anche gli animalisti“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati