In occasione della Giornata Internazionale per i Diritti Animali, Animal Equality dà appuntamento per domenica 9 dicembre, alle ore 12.00, in Piazza della Rotonda (Pantheon) a Roma. Una protesta di forte impatto. 60 attivisti sosterranno con le loro mani 60 cadaveri di animali, vittime del consumo e dello sfruttamento umano, rivendicandone il diritto alla libertà. “Mostreremo le vittime anonime e reali dello sfruttamento animale. 60 corpi senza vita scartati dall’industria dello sfruttamento animale, gettati come spazzatura.” afferma Francesca Testi, portavoce di Animal Equality in Italia.

Conigli, polli, maiali, pulcini sono alcuni dei 60 animali che saranno parte della manifestazione. Recuperati dai containers degli allevamenti dove vengono ammassati o presi direttamente all’interno degli allevamenti stessi dove spesso trovano la morte, questi animali, sfruttati fino al loro ultimo respiro, diventeranno i protagonisti di una solenne giornata completamente dedicata a loro. “Il 9 dicembre daremo un volto a milioni di vittime che hanno sofferto e soffrono tutt’ora all’interno degli allevamenti, nei macelli e in tantissimi altri luoghi spesso troppo lontani dalla nostra vista.” ricorda sempre Francesca Testi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati