muscardini
GEAPRESS – “E’ grave e preoccupante che la Camera abbia respinto per pochi voti l’emendamento dei 5 Stelle sull’abolizione dei richiami vivi per gli uccelli, in totale contrasto con le normative europee. Questa scelta porterà, oltre alla morte di migliaia di volatili, anche a nuove multe e sanzioni da Bruxelles” – ha commentato l’On. Cristiana Muscardini, Vicepresidente dell’Intergruppo per il benessere animale al Parlamento Europeo.

L’Italia – ha aggiunto l’Europarlamente italiana – ha la legislazione più avanzata sulla tutela degli animali, e proprio per questo avrebbe dovuto portare fino in fondo anche questa norma, che speriamo venga accolta dal Senato. Speriamo anche che il nuovo Parlamento Europeo continui a muoversi nella giusta direzione intrapresa dall’intergruppo durante l’ultimo mandato, continuando a tutelare gli animali e perfezionando una legislazione che si sta muovendo sempre di più verso principi etici di rispetto verso il mondo animale.”

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati