elefante circo
GEAPRESS – Soddisfazione della LAV per alcuni emendamenti votati la scorsa settimana dal Consiglio Comunale di Rho (MI). In tale maniera si è infatti regolamentato l’accesso in città dei circhi equestri, imponendo il rispetto delle “Linee Guida” sul corretto mantenimento degli animali approvate dal Ministero dell’Ambiente.

Il punto di maggior rilievo evidenziato dalla LAV di Rho è quello di impedire l’arrivo di specie di animali la cui detenzione risulterebbe incompatibile con una struttura mobile. Parametri, invece, per le altre specie considerate. La LAV esprime a tal proposito la propria soddisfazione per la scelta del Comune, in linea con la sensibilità di buona parte dell’opinione pubblica.

Vogliamo ringraziare il Comune per questa decisione, per di più presa in modo unanime dal Consiglio Comunale – ha dichiarato Daniela Stancich, responsabile della sede territoriale di Rho – che ribadisce il diritto di ogni animale ad un’esistenza dignitosa e a veder rispettate le proprie esigenze etologiche”. Il loro mancato appagamento, ha voluto sottolineare la LAV, è stato messo in evidenza anche dalla Federazione Europea dei Veterinari.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati