cavallo o
GEAPRESS – Rumori, folla e percorso cittadino potrebbero essere causa di stress negli animali. Lo sostiene la LAV di Rho dopo il grave incidente occorso domenica scorsa quando un cavallo utilizzato nella sfilata si è imbizzarrito ferendo quattro persone di cui una in modo grave.

Per questo la Lav di Rho chiede all’Amministrazione comunale di vietare l’uso dei cavalli e di tutti gli altri animali nella sfilata storica del Palio e in qualsiasi altra manifestazione o festa popolare.

L’incidente avvenuto nel corso dei festeggiamenti del Palio di Rho poteva essere, sempre ad avviso degli animalisti, prevedibile.

Questo perchè – afferma la LAV di Rho – i cavalli sono creature particolarmente sensibili e durante queste feste si trovano in un contesto insicuro, innaturale, costretti a subire un forte stress per rumori, musica e schiamazzi della folla. Suoni ai quali non sono abituati e che provocano reazioni naturali come la fuga“.

In sintesi l’appello è di lasciare i cavalli nei prati e smettere così di utilizzare questo meraviglioso animale in ambiti innaturali.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati