cicerello
GEAPRESS Nuovo controllo della filiera della pesca operato dalla Capitaneria di Porto di Reggio Calabria.

Nella mattinata di oggi i militari della Delegazione di Spiaggia di Melito Porto Salvo (RC), nel corso dei normali controlli mirati a prevenire la pesca abusiva, hanno sorpreso dei pescatori dilettanti intenti nella pesca illegale nel tratto di mare antistante la marina di San Lorenzo in località Arcina.

I militari hanno monitorato, anche tramite apparecchiature fotografiche, le attività illecite dei tre pescatori i queli, a bordo di un natante da diporto utilizzavano una rete del tipo  non consentita per la pesca. Gli stessi, terminate le operazioni di pesca, si avvicinavano alla battigia depositando i contenitori con il pescato ed allontanandosi con l’imbarcazione dandosi alla fuga.

Uno dei tre pescatori che era sceso sulla spiaggia veniva identificato e verbalizzato per la violazione della norma sulla pesca sportiva (1.000 euro di sanzione) mentre l’intero pescato trovato all’interno dei contenitori veniva posto sotto sequestro. Si trattava di un quintale di “Gymnammodytes cicerelus” (cicerello).

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati